Sorveglianza dell’aria

Per la sorveglianza della radioattività nell’atmosfera, la sezione URA ha a disposizione, insieme a UraNet, altri sistemi che permettono un limite di rivelabilità molto basso (misure sensibili):

High Volume Sampler (HV)
Gli aerosol sono raccolti su filtri ad alti volumi in cinque stazioni. Ogni filtro è in funzione per una settimana. In seguito, la radioattività dei filtri è misurata tramite spettrometria gamma nel laboratorio della sezione URA. Questo permette delle misure molto sensibili della radioattività nell’aria.
Filtri per volo ad alte altitudini (HFF)
Con due filtri montati su aerei militari, vengono raccolti campioni di aerosol fino ad un’altitudine di 15'000 m. I filtri vengono poi analizzati nello spettrometro gamma del laboratorio della sezione URA.
Collettori d'aerosol (FWP)
La sezione URA mantiene, oltre ai collettori aerosol HVS, 2 collettori FWP. Questi aerosol FWP raccolgono continuamente polveri d'aria in due sedi in Svizzera (Saignelégier (JU) e Morges (VD). I filtri possono poi essere misurati in spettrometria gamma nel laboratorio della sezione URA. Filtrano circa 40m3 di aria all'ora. I filtri vengono cambiati una volta alla settimana.
Valori limite
Quali sono i limiti di immissione in Svizzera? Quali concentrazioni non rappresentano un rischio per la salute?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.