Organizzazioni e collaborazioni

La sezione URA (Radioattività Ambientale) è la centrale federale di coordinamento per il programma di sorveglianza della radioattività ambientale. Il piano annuale per il campionamento prescrive quali campioni devono essere raccolti e analizzati.

Vengono sorvegliati: l’atmosfera, precipitazioni, l’ambiente acquatico, terra, erba, latte, altri prodotti alimentari (cacciagione, funghi, cereali…), livello di radiazione, la radioattività nel corpo umano, i pressi delle centrali nucleari e delle fonti potenziali di emissioni.

Per assicurare che gli organi d’intervento responsabili possano intervenire rapidamente in caso di pericolo, i dati rilevanti vengono monitorati dalle reti di misurazione e d’allarme (trasmissione a distanza inclusa).

Oltre ai laboratori cantonali, altri centri e laboratori contribuiscono alla sorveglianza della radioattività in Svizzera.

AbbreviazioneIstitutoLuogo
BAG SRRRischi radiologici, Ufficio federale della sanità pubblica (UFSP)Bern
BAG FANMImpianti di ricerca e medicina nucleare, Ufficio federale della sanità pubblica (UFSP)
Berne
BAG URASezione Radioattività Ambientale, Ufficio federale della sanità pubblica (UFSP)Berne
BfsBundesamt für StrahlenschutzFribourg en Brisgau
BAFUTema Acque, Ufficio federale dell'ambiente (UFAM)Berne
CENALCentrale nazionale d'allarme, Ufficio federale della protezione della popolazione (UFPP)Zürich
CERNCERN, Safety CommissionGenève
EAWAGGruppe für Radioaktive Tracer, Abt. SURF der EAWAGDübendorf
ETHZInstitut für Geophysik ETHZZürich
HUGDivision de médecine nucléaire, Hôpital CantonalGenève
IFAFInstitute F.-A. ForelVersoix
IFSNIspettorato federale della sicurezza nucleare IFSNBrugg
IRAInstitut de Radiophysique IRA, CHUVLausanne
LSLABORATORIO SPIEZSpiez
LUBWLandesanstalt für Umwelt, Messungen und Naturschutz, Baden-WürttembergKarlsruhe/D
PSIAbteilung für Strahlenschutz und Sicherheit, Paul Scherrer InstitutVilligen
SuvaBereich Physik, Abt. Gesundheitsschutz am ArbeitsplatzLucerne
Uni-BEPhysikalisches Institut, Abt. Klima- und Umweltphysik, UniversitätBerne

Comments are closed.